IL PROGETTO ACUSTICO

 

Il piccolo ma delizioso studio Flaming progettato dall’ingegnere acustico Luca Zenari e gestito dal sound designer Jacopo Gobber si trova in centro a Verona.

 

Flaming è uno studio di registrazione che nasce con l’obiettivo di essere professionale e al tempo stesso economico. Puntando tutto sulla versatilità cerca di offrire ampie possibilità stilistiche: dall’analogico moderno pulito e hi-end al vintage caldo e ruvido; dal digitale trasparente al digitale opaco e glitch lo-fi.

 

Flaming possiede una tavolozza di colori composta da outboard di qualità come il Tube Tech Mec1A o il Thermionic Culture Vulture; plugin versatili come i FabFilter; accrocchi vintage tipo il registratore a nastro Dokorder 1140; e molti intriganti strumenti musicali: dai classici come la chitarra Gibson SG o il synth Moog Sub Phatty fino ad oggetti bizzarri tipo il synth Yamaha tx81z, che in fondo contribuiscono a costituire la personalità creativa dello studio Flaming.